PERCHE' DARE UN'ESCLUSIVA

Affidare un incarico in esclusiva ad un’agenzia significa avere un professionista al proprio servizio e pagarlo solo a vendita conclusa.

“ Chi è causa del proprio male pianga se stesso “:

Non affidare l’incarico in esclusiva perché si teme di sentirsi vincolati o di perdere l’opportunità di vendere direttamente, di fatto allunga i tempi di vendita e riduce il ricavato della vendita.

Vediamo perchè:

a) Tanto più un immobile è in vendita e tanto meno i potenziali acquirenti vogliono pagarlo

b) la maggior parte degli acquirenti cerca gli immobili tramite gli agenti immobliari per l'eccesso di stock immobiliare presente sul mercato non riescono ad individuare i migliori rapporti qualità/prezzo, per avere delle garanzie sull'affidabilità del proprietario e sulla qualità dell'immobile

b) Gli immobili con classi energetiche dalla C alla G perdono circa 1% medio e oltre all'anno del loro valore pertanto indugiare ha un prezzo enorme

c) Gli agenti in competizione tra loro non avranno alcun interesse a tutelare il proprietario, ma ad incentivare l'acquirente a fare una proposta di prezzo libera con loro e non con altri agenti

Con l’esclusiva l’agente si assume una responsabilità di difendere il prezzo offerto visto che nella maggior parte dei casi lo ha valutato personalmente, ed è incentivato a investire risorse e denaro nel vendere l’immobile. Gli agenti immobiliari sono tra i pochi professionisti che lavorano a performance e vengono pagati solamente se, e quando, portano a termine la transazione. 

Di fatto lavorano spendendo tempo e risorse, e denari propri, senza la garanzia di essere pagati se non vendono; e si concentrano sulle esclusive, per ovvi e naturali motivi.

“ Se capita, ci sono anch’io, e se non capita, pazienza, non è un mio problema ”. Se il proprietario vuole avere più agenzie, è un dato di fatto che quasi gli agenti avranno la tendenza ad essere ATTENDISTI.

Non avrebbe senso investire se poi a fronte di quell’investimento dovesse goderne un altro agente, anche solo per un caso fortuito. Ai loro clienti proporranno prima gli immobili in esclusiva e .... poi gli altri.

Un modo molto semplice per vincere le proprie diffidenze e incertezze se tutto quello che ho scritto non fosse sufficiente ... è quello di affidare l’incarico in esclusiva con obbligo di collaborazioneIn questo modo l’agente avrà la garanzia di essere l’unico incaricato alla promozione e vendita dalla parte venditrice ma, allo stesso tempo, sarà tenuto a collaborare con tutti gli altri professionisti nel caso abbiano clienti acquirenti compatibili. 

Per il proprietario non ci sono costi aggiuntivi, così come per l’acquirente. Ognuno pagherà la provvigione concordata con il proprio agente.